PRELIEVO DEL SANGUE


Tag associati:
PRELIEVO DEL SANGUE

 

Prima del prelievo di sangue è in generale prescritto un periodo di digiuno di 8-10 ore che è bene protrarre a 12-14 se è previsto anche il dosaggio dei trigliceridi: per i neonati può essere sufficiente un digiuno di 3-4 ore.

Se si dovesse avvertire la sensazione di sete, durante tale periodo si possono assumere fino a 1-2 bicchieri di acqua: devono essere assolutamente evitati il fumo e l’assunzione di bevande alcoliche.

La composizione del pasto che precede le ore di digiuno sarà quella abituale: si devono evitare tanto gli eccessi quanto le restrizioni.

Durante il tragitto per raggiungere il Laboratorio non effettuare sforzi fisici intensi che inducano sudorazione.

Terminato il prelievo, per evitare la formazione di ematomi è utile rimanere seduti in sala d'attesa ancora per qualche minuto, senza piegare il braccio e premendo il cotone sul punto del prelievo.
 

Tempo di protrombina (PT-INR)

La determinazione del solo PT-INR in soggetti sottoposti a terapia anticoagulante orale (TAO) non richiede un rigido digiuno: ci si può limitare ad una leggera colazione. Nei giorni precedenti il prelievo, invece, è necessario evitare particolari ortaggi (asparagi, broccoli, cavolfiori, cavoli, spinaci, insalata, lattuga, radicchio, barbabietole, prezzemolo, piselli, rape, cipolle), legumi (soia, fagioli secchi, lenticchie) ed altri alimenti quali uova, maionese, senape, fegato, cioccolata.

L'esame viene eseguito tutti i giorni: i risultati sono disponibili dopo le ore 12 del giorno di prelievo.
 

Dosaggio della prolattina (PRL)

Il prelievo di sangue dev'essere eseguito al mattino dopo aver osservato circa un'ora di riposo: in alternativa, è possibile eseguire il dosaggio su 3 campioni di sangue prelevati a distanza di 30 minuti uno dall'altro.
 

Dosaggio di Renina-Angiotensina-Aldosterone

Nei 3 giorni precedenti consumare pasti leggeri, senza aggiunta di sale; il primo prelievo (clinostatismo) viene eseguito al mattino, dopo 10-12 ore di digiuno, prima di alzarsi (prenotare il prelievo a domicilio): il secondo prelievo (ortostatismo) viene eseguito dopo 15 minuti di cammino e di permanenza in posizione eretta.

Monitoraggio farmaci

Salvo diversa prescrizione medica, il farmaco non dev'essere assunto al mattino prima del prelievo.





Login