CITOLOGIA ORDINARIA


Tag associati: ,
CITOLOGIA ORDINARIA

L’urina deve essere raccolta in un contenitore a bocca larga, sul quale devono essere riportati cognome e nome, data di nascita del paziente e nel quale sono stati posti 3-5 ml di acido tricloroacetico al 10% per evitare il deterioramento del campione stesso. Il contenitore è fornito dal laboratorio.

E’ consigliabile effettuare l’esame sulle seconde urine del mattino seguendo questo procedimento:

  • lavare e asciugare accuratamente i genitali;
  • scartare il primo getto di urina;
  • raccogliere l’urina seguente direttamente nel contenitore contenente il fissativo.

Per un corretto esame citologico, l’analisi dev’essere eseguita su 3 campioni raccolti in 3 giorni successivi da consegnare tutti insieme al laboratorio (l’ultimo giorno di raccolta).

Durante la conservazione, i campioni di urine non devono essere sottoposti a calore: mantenere a temperatura ambiente o in frigorifero.





Login