ANALISI MICROBIOLOGICHE


Tag associati: ,
ANALISI MICROBIOLOGICHE

Per un corretto risultato delle indagini microbiologiche, è necessario che l’interessato non sia in terapia antibiotica dal almeno cinque giorni. Qualora tale condizione non sussista, è necessario darne opportuna comunicazione alla Segreteria del Laboratorio.

Urinocoltura

L'esame mira ad individuare la presenza nelle urine di batteri in quantità tale da produrre infezione; è perciò necessario seguire scrupolosamente le istruzioni di raccolta riportate per non inquinare il campione con batteri provenienti da altre zone del corpo o dall'ambiente.

Il contenitore va riempito non oltre la metà e recapitato entro 1 ora al laboratorio: la consegna può essere effetuata in tempi superiori fino ad un massimo di 24 ore se il campione viene conservato in frigorifero.

Sesso femminile

  • lavarsi le mani con acqua e sapone ed asciugarsi;
  • lavare accuratamente con acqua e sapone i genitali esterni, sciacquarsi con acqua ed asciugarsi;
  • tenere divaricate le grandi labbra durante la minzione;
  • emettere la prima parte delle urine senza raccoglierla;
  • raccogliere direttamente nel recipiente sterile la seconda parte avendo cura di non toccarne le pareti interne;
  • richiudere accuratamente il contenitore in modo che l'urina non fuoriesca durante il trasporto.

 

Sesso maschile

  • lavarsi le mani con acqua e sapone ed asciugarsi;
  • retrarre il prepuzio, lavare accuratamente con acqua e sapone l'orifizio dell'uretra e la zona circostante, sciacquarsi con acqua ed asciugarsi;
  • tenendo retratto il prepuzio emettere la prima parte delle urine senza raccoglierla;
  • raccogliere direttamente nel recipiente sterile la seconda parte avendo cura di non toccarne le pareti interne;
  • richiudere accuratamente il contenitore in modo che l'urina non fuoriesca durante il trasporto.

 

Neonati

Per i neonati, la raccolta viene effettutata utilizzando l'apposito sacchetto in plastica sterile adesivo in vendita presso le farmacie.

  • detergere con acqua e sapone la regione sovrapubica, perineale e i genitali esterni;
  • sciacquare bene con acqua ed asciugare;
  • applicare il sacchetto facendolo aderire al perineo ed alla regione sovrapubica;
  • se dopo circa 60 minuti non si è verificata la minzione, rimuovere il sacchetto e provvedere alla sostituzione con altro ripetendo il lavaggio;
  • appena avvenuta la minzione rimuovere il sacchetto, richiuderlo bene e riporlo in un vasetto per urine: non travasare mai l'urina nel vasetto.

 


Coprocoltura

Raccogliere il campione di feci in un contenitore sterile munito di paletta in vendita presso le farmacie.

Le feci devono essere emesse su una superficie asciutta e pulita (es. foglio di carta, piatto di plastica) e raccolte con la paletta annessa al contenitore. E' sufficiente una quantità di campione delle dimensioni di una noce.

Consegnare il campione in un tempo massimo di 1 ora dalla raccolta: la consegna può essere effetuata in tempi superiori fino ad un massimo di 24 ore se il campione viene conservato in frigorifero.

 


Tampone faringeo

Evitare l'uso di colluttori orali. La terapia antibiotica dev'essere sospesa da almeno 4 giorni.

 
Tampone auricolare

Il giorno del prelievo il paziente non deve aver pulito in alcun modo il condotto auricolare. Eventuale terapia antibiotica deve essere sospesa da almeno 6 giorni.

 
Tampone uretrale

L'esame prevede la ricerca di batteri (escluso il Gonococco) e di lieviti (miceti).

Il paziente deve evitare di urinare nelle tre ore precedenti il prelievo, non avere rapporti sessuali nei i tre giorni antecedenti e non aver assunto antibiotici da almeno 4 giorni.

 
Tampone vaginale

L'esame prevede la ricerca di batteri (escluso il Gonococco) e di lieviti (miceti). Le ricerche di Gonococco, Clamidia e Micoplasma vengono eseguite nel tampone endocervicale.

Per prepararsi all'esame, non effettuare lavande o irrigazioni vaginali nei 3-4 giorni precedenti, non assumere antibiotici per via orale o per via vaginale nei 6 giorni precedenti (a meno che non sia stato prescritto dal medico), non essere in periodo mestruale, non avere rapporti nei 3 giorni precedenti l'esame ed evitare il bagno in vasca.

Per le donne in gravidanza, il tampone viene eseguito dal personale infermieristico del laboratorio fino e non oltre la 25a settimana: nelle settimane successive, le signore interessate possono richiedere al laboratorio il materiale ma il tampone dovrà essere effettuato dal/la proprio/a ginecologo/a.

 
Tampone endocervicale

Dev'essere effettuato dal/la proprio/a ginecologo/a. Le modalità di preparazione sono equivalenti al tampone vaginale.
 

Spermiocoltura

Dopo aver lavato la regione con acqua e sapone neutro, raccogliere l'eiaculato direttamente nel contenitore sterile tramite masturbazione avendo cura di non toccarne le pareti interne con le mani o con il glande. È consigliabile che l'interessato si astenga dai rapporti sessuali e non abbia assunto antibiotici da almeno 4 giorni.

Il contenitore viene fornito dal laboratorio o è acquistabile presso le farmacie.

La raccolta può essere effettuata a domicilio o presso il laboratorio: nel primo caso, consegnare il campione al Laboratorio entro 1 ora.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 





Login